Caduta capelli: cos’è?

La calvizie, nome comune per l’Alopecia androgenetica, è una tipologia di perdita di capelli dovuta all’indebolimento del follicolo pilifero, questa condizione è molto nota dell’essere umano e in entrambi i sessi: interessa il 70% degli uomini circa a il 40% delle donne.

Diversi fattori causano questa condizione, come ad esempio fattori e causepsico-somatici come stress, ansia e depressione giocano un ruolo a sfavore della forza dei capelli, altre sono legate all’ambiente, all’alimentazione oppure al ricircolo stagionale della chioma, che viene a presentarsi normalmente nei periodi autunnali e primaverili, e in tutti gli esseri umani.

Cosa fare?

Esistono vari integratori per la caduta dei capelli, che variano dai rimedi della nonna fai-da-te, all’alimentazione da regolare, agli shampoo mirati e via dicendo. I trattamenti però sono diversi a seconda del problema che ha scatenato la caduta, quindi è sempre consigliabile, prima di assumere qualunque sostanza di propria iniziativa, consultare il proprio medico di base e tenere conto della sua opinione e dei suoi consigli. In questo articolo ci soffermeremo sugli integratori alimentari.

Gli integratori si possono tranquillamente trovare in farmacia oppure al supermercato, siccome non sono farmaci veri a propri che aggrediscono l’organismo. L’integratore è consigliato a coloro la cui caduta dei capelli è causata da stress, cambiamenti stagionali, inquinamento, fumo o dovuto all’utilizzo di prodotti cosmetici troppo aggressivi.

  • Swiss capelli e unghie, è probabilmente l’integratore più famoso e conosciuto, la pubblicità è nota ed espone chiaramente i benefici di questo integratore. Contiene una dose massiccia di Biotina, Zinco e Vitamina C, tutte sostanze estremamente favorevoli alla crescita di capelli e unghie, in più contiene tutta una serie di nutrienti che si rivelano essere utili per la pelle e alla formazione del collagene;
  • Anacaps tri-active, questo integratore è meno conosciuto, ma non per questo deve essere meno efficace. È mirato per coloro che hanno una carenza di ferro, contiene quindi amminoacidi, vitamine, minerali e, ovviamente, ferro;
  • BionikeDefence K Tricosafe, contiene biotina e selenio, che si occupano di mantenere in buono stato la salute del capello;
  • BioscalinPhysiogenina, anche questo integratore è estremamente conosciuto, è molto valido poiché contiene spermidina, biotina e Galeopsis, tre attivi che vanno a lavorare sul capello stimolandone il processo di riparazione cellulare;
  • Bioscalin Energy, contiene Arginina, Caffeina e Carnitina, principi attivi che attivano il processo del metabolismo energetico cellulare e vanno a risvegliare l’attività dei follicoli, per poi favorirne la crescita. Inoltre contiene vitamine e minerali, che giovano alla salute non solo del capello ma dell’organismo stesso.

Questi integratori vanno introdotti nella propria alimentazione, inoltre per migliorare il processo di crescita e riparazione è bene eliminare ciò che ha causato la caduta dei capelli, e integrate il tutto con degli shampoo anticaduta.