Come scegliere la migliore lozione anticaduta per capelli

Le prime avvisaglie della caduta dei capelli, non devo assolutamente essere prese sottogamba. E’ importante capire subito se si tratta di un fenomeno naturale, e che quindi rientra nella caduta fisiologica del capello, oppure se si stanno toccando soglie che devono far scattare l’allarme. Diversi sono i prodotti in circolazione da poter utilizzare per contrastare questo problema, anche se rimane necessario in casi di perdita di capelli eccessiva, consultare uno specialista. Se il vostro caso non è questo, allora può essere utile acquistare qualche prodotto che possa andare ad attenuare la caduta, come per esempio una lozione specifica. Le lozioni anticaduta dei capelli è un prodotto ad uso topico, quindi va utilizzato direttamente sul cuoio capelluto. Oltre ad essere indicata per combattere il diradamento, che può essere quindi bloccato, rappresenta una valida soluzione davanti agli squilibri ormonali sia del sesso maschile che di quello femminile.

Cosa è la calvizie e da cosa è provocata

La calvizie è un processo di indebolimento dei follicoli piliferi, che consiste in una progressiva miniaturizzazione e superficializzazione di questi ultimi. Spesso questo problema ha cause genetiche, oppure legato ad un forte stress, o ancora a squilibri ormonali. Tra gli ormoni individuati come i maggiori responsabili della calvizie androgenetica c’è il DHT, che provoca l’indebolimento del capello, oltre ad una reazione autoimmune del sistema immunitario che, individuato il follicolo danneggiato, cerca di eliminarlo.

Se la caduta dei capelli, invece, non è eccessiva ma legata solo al cambio di stagione, allora è possibile contrastarla semplicemente con un’integrazione di zinco, ferro e folati. Ci sono poi altre cause, che determinano la calvizie, come per esempio la dermatite seborroica che può essere contrastata con uno shampoo adeguato. Vi è poi l’alopecia areata, che deve essere trattata con cure specifiche, come per esempio l’utilizzo del minoxidil, o anche in alternativa somministrando al paziente una terapia con sostanze immunizzanti, soprattutto quando il problema interessa più del 50% dell’area.

Lozione anticaduta

Per contrastare la caduta dei capelli è possibile utilizzare anche delle lozioni specifiche, che vanno applicate direttamente sul cuoio capelluto. Tra i tanti prodotti in commercio uno che merita grande attenzione è senza dubbio Hair Loss Conditioner. Si tratta di un balsamo naturale biologico al 100%, che nutre i capelli, li protegge e blocca il DHT. La sua formula naturale e delicata, consente un uso quotidiano e può essere un alleato prezioso del vostro shampoo anticaduta. Utilizzato, infatti, dopo lo shampoo, Hair Loss Conditioner continua a nutrire i follicoli dei vostri capelli e a mantenere sano il vostro cuoio capelluto, grazie agli estratti di radice di liquirizia e di alga di mare. Questo prodotto naturale, senza solfati, è indicato per tutti i tipi di capelli, e la sua azione protegge anche il colore degli stessi. Ricco di sostanze nutritive vegetali, come per esempio l’olio di semi di zucca, che rappresenta un ottimo idratante per i capelli, ricco di vitamina, con effetti di ricrescita sui capelli. La formula di questo balsamo, che ha al suo interno estratti vegetali e olii essenziali, consente di regalare ai capelli volume e corposità, oltre ad una lucentezza unica. Al tempo stesso, andando ad agire sui follicoli, li fortifica e consente loro di poter crescere in maniera sana. Al tatto i capelli risulteranno morbidi, e quindi molto più facili da pettinare.

Risorse:

1 – https://medlineplus.gov/hairloss.html

2 – https://www.aad.org/public/diseases/hair-and-scalp-problems/hair-loss